window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-TR6R0JL2VK');

Perizie per apertura cassette di sicurezza

Per l’apertura di cassette di sicurezza la Legge prescrive la presenza di un perito estimatore che attribuisca il giusto valore al contenuto lasciato in eredità e custodito in una cassetta di sicurezza.

Se un nostro caro ci lascia in eredità il contenuto di una cassetta di sicurezza, l’Agenzia delle Entrate richiede la presenza di un perito al momento dell’apertura della cassetta per valutarne il contenuto.

Nelle cassette di sicurezza possiamo trovare gioielli con pietre naturali o sintetiche, gioielli in oro o in argento, monete di grande valore o di poca importanza. Oggi, le pietre trattate o sintetiche sono sempre più simili alle gemme naturali. Di qui la necessità di consultare un perito estimatore per assegnare al contenuto lasciato in eredità il suo giusto valore.

Le fasi di una perizia all’apertura di una cassetta di sicurezza

Durante l’apertura di una cassetta di sicurezza, seguiamo una procedura consolidata a garanzia della trasparenza e accuratezza del lavoro. L’apertura avviene alla presenza degli eredi, del perito, del rappresentante dell’Agenzia delle entrate o di un notaio e consiste in queste fasi:

  • identificazione del perito che presta giuramento,
  • identificazione dell’erede,
  • ispezione visiva della cassetta,
  • apertura controllata con della cassetta,
  • inventario e valutazione del contenuto,
  • chiusura della cassetta per preservare la sicurezza,
  • redazione del verbale che certifica l’attività svolta.

Quanto costa una perizia per l’apertura di cassette di sicurezza

Le tariffe delle perizie sono regolate dalle tabelle del Collegio Lombardo Periti (vedi il codice deontologico del Collegio Lombardo Periti) e non sono particolarmente onerose.

È necessario aggiornarsi continuamente per essere sempre a conoscenza delle novità gemmologiche che arrivano sul mercato. I continui trattamenti sulle pietre richiedono studi continui e la frequenza di corsi dell’Istituto Gemmologico Italiano.

Luigi Mario Poli è un accreditato Perito in Preziosi, Consulente Tecnico del Tribunale di Milano e iscritto al Collegio Lombardo Periti, Esperti e consulenti (Matricola 5515).

Iscritto al ruolo dei Periti ed Esperti della CCIAA di Milano MB e Lodi (Numero iscrizione 3528).

Socio dell’Associazione Italiana Gemmologi (Matricola 550) e socio della Borsa Diamanti d’Italia.


Approfondimenti

28 Settembre 2022

Luigi Poli, relatore perizia gioielleria Scavia per Lloyd’s Assicurazioni

Per conto delle Assicurazioni Lloyd’s sono stato relatore della perizia tecnico-estimativa sui gioielli della gioielleria Scavia a Milano.

Leggi tutto

26 Luglio 2021

Perizia dei beni di Carla Melissa Gabardi, collezionista e storica dell’arte

Luigi Poli incaricato di svolgere la perizia dei beni di Carla Melissa Gabardi, storica dell’arte e curatrice del Museo Poldi Pezzoli.

Leggi tutto

Apertura cassette di sicurezza

PoliLab
La legge prescrive la presenza di un perito estimatore che attribuisca il giusto valore al contenuto lasciato in eredità e custodito in una cassetta di sicurezza.