window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-TR6R0JL2VK');

Incastonatura pietre preziose

Realizziamo tutti tipi di incastonatura di pietre preziose: a pavè con intaglio a bulino, a baffetti o a puntate, a scoperto, a griffe o a battuto.

L’incastonatura è il processo meticoloso di fissare saldamente le pietre preziose nel gioiello. Richiede competenza artigianale e accuratezza, poiché ogni pietra deve essere posizionata sul gioiello con la massima precisione: l’incastonatura non solo garantisce la durata e la sicurezza del gioiello, ma contribuisce anche alla sua estetica.

Utilizziamo diverse tecniche di incastonatura delle pietre preziose, che variano a seconda del tipo di gioiello e del design desiderato. Ogni incastonatura è eseguita con attenzione alle singole fasi, con l’obiettivo di realizzare un gioiello unico che riflette la competenza artigianale e la passione dell’incastonatore:

  • selezione delle gemme: diamanti, smeraldi, rubini, topazi, ametiste, quarzi citrini…;
  • incastonatura: inserimento delle gemme nel gioiello,
  • rifinitura, lucidatura e controllo qualità.

L’incastonatore, realizzando un gioiello unico, mette in risalto la naturale bellezza delle pietre preziose. Il suo segreto? Trovare il giusto equilibrio tra le pietre selezionate, il design del gioiello e il materiale con il quale viene realizzato (oro, argento ecc.)

Lavoriamo anche in presenza dei proprietari dei gioielli che desiderano vedere le loro pietre preziose spostarsi da una montatura all’altra.

Le diverse tipologie di incastonatura

  • incastonatura a pavè con intaglio a bulino, come nella migliore tradizione
  • incastonatura a baffetti o a puntate
  • incastonatura a scoperto
  • incastonatura a griffe
  • incastonatura a battuto nel binario o nei castoni
Garanzia di accuratezza e qualità nel tempo

Il ruolo dell’incastonatore di pietre preziose

L’incastonatore, storicamente, oltre a incastonare le pietre nei gioielli, è il punto di riferimento di orafi e incisori, aziende e privati, per avere un parere su pietre, spesso sui valori, sui pesi e sulla bontà delle pietre. Fino a venti, trent’anni fa i valori ed i pesi venivano dati ad “occhio”, e molti lo fanno ancora. Ora non si può più fare così avendo la certezza di ciò che dice.

Da molti anni infatti le alterazioni, i trattamenti, la realizzazione di pietre di sintesi rendono sempre più difficile l’identificazione e la valutazione delle pietre. La pur sempre efficace lente a dieci ingrandimenti non è più sufficiente.

Da qui la necessità di avere un laboratorio attrezzato con microscopio, polariscopio, rifrattometro, luci a fibre ottiche, lampada per la fluorescenza, pietre di paragone ed altro. Ma tutto ciò a poco servirebbe se non si avesse quello che oggi viene chiamato know-how, cioè le conoscenze specifiche.

L’esperienza maturata negli anni mi ha permesso di superare l’esame del Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti, l’aver frequentato corsi specifici presso il Centro Informazioni e Servizi Gemmologici (CISGEM) e l’Istituto Gemmologico Italiano (IGI), la collaborazione continua con i loro laboratori, mi consente di effettuare analisi di qualità.

Materiali
Il laboratorio orafo Poli Lab usa diversi materiali, dai più tradizionali ai più moderni: facciamo di tutto per mantenere una cultura delle manifatture che hanno fatto grande l’Italia nel mondo.

Gioielli

Incastonatura pietre preziose

PoliLab
L’incastonatura non solo garantisce la durata e la sicurezza del gioiello, ma contribuisce anche alla sua estetica.