window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-TR6R0JL2VK');

Pulitura e rodiatura gioielli

Nel tempo i gioielli perdono il loro splendore. È bene quindi restituire ai gioielli la lucentezza originaria, grazie a una pulizia accurata e alla rodiatura.

Nel corso del tempo, i gioielli possono opacizzarsi, graffiarsi, perdere il loro splendore. Il nostro team di artigiani restituisce ai vostri preziosi la luminosità originale.

La pulitura del gioiello prevede alcune azioni manuali che vengono eseguite con l’ausilio di attrezzi. Una lucidatura preliminare viene condotta con spazzole in crine, sulle quali applichiamo paste naturali a seconda del materiale del gioiello. Questa prima lucidatura elimina gran parte dei graffi che compaiono sulla superficie del gioiello.

A seguire, la lucidatura finale prevede l’uso mirato di spazzole in feltro, più delicate delle spazzole in crine, che portano a termine la pulizia senza danneggiare minimamente il gioiello.

Rodiatura del gioiello: effetto lucentezza

La rodiatura conferisce al gioiello lucentezza e splendore. Il processo di rodiatura non altera il gioiello, in quanto si depone sulla superficie e può essere utilizzato su tutti i gioielli in oro giallo, bianco e in argento.

Quando puliamo i vostri gioielli, eseguiamo anche un controllo sull’incastonatura delle pietre evitando così che vengano perse.

La rodiatura come finitura

La rodiatura è una finitura del gioiello realizzata tramite elettrolisi, impiegando il rodio. Questo metodo è ampiamente impiegato per amplificare la brillantezza dei gioielli in oro bianco e argento.

La rodiatura consiste nell’applicare sul gioiello uno strato sottile di rodio attraverso un processo elettrochimico noto come “bagno galvanico”. Lo spessore dello strato di rodio varia da 1 micron fino a un massimo di 25 micron.

Questo conferisce ai gioielli quell’effetto bianco luminoso tanto apprezzato. La tecnica della rodiatura è prevalentemente applicata all’oro bianco per esaltare la brillantezza del colore. È utilizzata anche per l’argento, per migliorarne la lucentezza e ossidazione. È importante sapere che la rodiatura non altera le proprietà fisiche dell’oro, al contrario lo protegge nel tempo. Tuttavia, per la nostra esperienza, consigliamo di sottoporre periodicamente i gioielli a nuova rodiatura per mantenere il loro splendore originale.

Gioielli

Pulitura e rodiatura gioielli

PoliLab
È bene quindi restituire ai gioielli la lucentezza originaria, grazie a una pulizia accurata e alla rodiatura.