window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'G-TR6R0JL2VK');

Diamanti acquistati oltre il loro valore: il tribunale ammette il risarcimento

28 Ottobre 2023

La sentenza si esprime a favore degli investitori: i diamanti offerti come beni rifugio tramite canali bancari sono stati venduti ad un importo molto superiore al loro valore.

Il quotidiano “La Nazione” scrive di una nostra perizia estimativa: i diamanti offerti come beni rifugio tramite canali bancari erano stati venduti ad un importo superiore al loro valore di mercato.

Il fatto ha tutt’ora una risonanza sui quotidiani locali e nazionali ed è stato amplificato da due puntate della trasmissione Report, una del 2016 e la più recente del 2021: The Whistleblower – Report 13.12.2021

Senza entrare nei dettagli giudiziari della vicenda, quando sono in corso processi e indagini della magistratura, possiamo evidenziare che in molti casi, il consiglio degli istituti bancari a investire in diamanti come bene rifugio si è rivelato un “cattivo investimento”.

Le persone coinvolte, in diverse circostanze, hanno portato la loro vicenda in tribunale e in alcuni casi sono riuscite a ottenere dalle banche coinvolte il risarcimento della somma investita.

Acquistare diamanti: come valutare l’investimento?

Il mio consiglio, anche in relazione alle vicende giudiziarie in corso, è di rivolgersi sempre a un esperto del settore per stimare il valore delle pietre preziose, soprattutto nel caso di un investimento in “beni rifugio” come i diamanti.

Aggiungo, per esperienza diretta, che non è mai troppo tardi per verificare il corretto valore di un acquisto o investimento in pietre preziose: una perizia può essere portata a termine in tempi brevi, ha un costo moderato e, in alcune circostanze, può garantire discrezione alla persona o alle persone coinvolte.

A margine, per chi fosse interessato all’andamento dei prezzi dei diamanti, riporto quanto dichiarato da Luigi Cosma, Presidente Borsa Diamanti d’Italia, sulla rivista Preziosa Magazine (settembre 2023):

I prezzi dei diamanti non sono in caduta libera. C’è stata una diminuzione che oscilla tra il 5% e il 12% per alcune categorie, ad esempio il carato, il mezzo carato, 50 e 70 punti, ed è legata al colore, alla purezza. La merce più piccola, che va dai 25 punti in giù, ha tenuto il prezzo: non è assolutamente in discesa. Le pietre di fantasia e colorate, inoltre, sono le più richieste. Dunque il calo fisiologico c’è ma è lieve ed è conseguenza del momento particolare che vive l’economia (…)

Risorsa

Borsa Diamanti Italia: Breve guida al diamante 

Documenti correlati

Articoli in formato .Pdf:

  • Diamanti, spunta una perizia choc: le pietre pagate 4 volte il valore
  • Investono in diamanti ma ora tremano. Decine di spezzini fanno dietrofront

La Nazione – 05/10/2018 – Diamanti acquistati oltre il valore